giovedì 7 giugno 2012

Cannoli siciliani


I cannoli siciliani sono, assieme alla cassata,  forse il dolce siciliano più conosciuto al mondo.

Cannoli siciliani
La ricetta tradizionale dei cannoli siciliani prevede l’uso esclusivo di ricotta, ma nella parte orientale dell’isola è possibile trovare cannoli siciliani con ripieni meno ortodossi, quali la crema pasticcera e il cioccolato. Il cannolo, diffuso in tutta la Sicilia, trova la sua massima espressione nella Sicilia occidentale, a Palermo e a Trapani in particolare. Basta fare un giro per le pasticcerie del capoluogo siciliano oppure assaggiare i famosi cannoli di Dattilo (a pochi km. da Trapani) dalla tipica farcitura di ricotta più grezza, per farsi un’idea accurata del re dei dolci siciliani.

Cannoli siciliani

  • RESA: 8 Persone servite
  • PREPARAZIONE: 1 ora 30 minuti

INGREDIENTI

  • 300 g Farina
  • 30 g Burro
  • 30 g Pistacchi
  • 30 g Zucchero semolato
  • 400 g Ricotta di pecora
  • 200 g Zucchero a velo
  • 100 g Frutta candita (arancia, cedro, ecc.)
  • 50 g Cioccolato fondente
  • Uovo
  • Marsala secco
  • Strutto oppure olio per friggere
  • Cannella in polvere
  • Sale

ISTRUZIONI

  1. In una spianatoia Impastare la farina con il tuorlo d'uovo, lo zucchero, il burro sciolto, un pizzico di sale e del marsala secco, fino a ottenere un impasto morbido e liscio. Coprire l'impasto con un panno e lasciarlo riposare per due ore in un contenitore. Passare al setaccio la ricotta; lavorarla con un mestolo di legno incorporando lo zucchero a velo fino a darle una consistenza cremosa; aggiungere poi la frutta candita tagliata in piccoli pezzi, il pistacchio tritato grossolanamente, il cioccolato fondente fatto a pezzetti e amalgamare il tutto.
  2. Riprendere la pasta, spianarla sottilmente con un matterello e tagliarla in quadrati di 10-12 cm. Spennellare questi quadrati con albume d'uovo sbattuto ed avvolgerli su pezzi di canna tagliati a misura e accuratamente sterilizzati (oppure su equivalenti stampi metallici). Mettere in una padella dell'olio unitamente a qualche pezzetto di strutto e friggere le “scorce” (bucce) dei cannoli. Appena saranno dorate e croccanti metterle a colare, lasciarle raffreddare, toglierle dalle canne e riempirle con la ricotta. Cospargere i cannoli siciliani di zucchero vanigliato e di cannella in polvere e servire.
    Visita la pagina Facebook delle ricette siciliane!

    0 commenti:

    Posta un commento

    Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.